IL TRASPORTO MERCI
Le regole cui sono soggetti i trasportatori di merci sono decisamente severe, per cercare di garantire il massimo di sicurezza per tutti, merci incluse.

Limitazioni.

Vengono poste generalmente quando si tratta dell’entrata nelle città e soprattutto nei centri storici.

Permessi di circolazione.

Valgono per esempio quando si deve accedere a zone ad accesso riservato, come le ZTL (Zona a Traffico Limitato: il centro storico, essenzialmente), o le aree per soli addetti ai lavori all’interno di manifestazioni occasionali o di luoghi particolari (si pensi ai luoghi istituzionali, per esempio).

Permesso di trasporto merci deperibili.

Tutte le merci sono state meticolosamente classificate, in modo tale da fornire parametri univoci e validi internazionalmente. Questa cosa è particolarmente importante nel caso di merci pericolose e di merci deperibili, cioè di fatto le derrate alimentari. A tale fine, le case di costruzione dei veicoli commerciali da tempo si sono attrezzate per favorire e semplificare il trasporto degli alimenti, con particolare attenzione alla loro tipologia: una cosa infatti è trasportare pane, altra salumi o formaggi, altra ancora surgelati.
E’ così che sono stati ideati mezzi coibentati (cioè isolati termicamente), dotati di celle frigorifere che mantengono la temperatura desiderata: in questo caso si parla di trasporto in regime di temperatura controllata.
Il contenuto del mezzo è comunque segnalato da apposite sigle: per le merci deperibili si appone una D dentro un quadrato verde.

Un argomento curioso e interessante da sondare è poi l’allestimento del vano di carico, in cui consiste una certa personalizzazione dei veicoli commerciali e il loro adattamento alle esigenze lavorative specifiche: è importante infatti che gli oggetti trasportati non si muovano durante il tragitto, soprattutto se sono pesanti o liquidi, perché potrebbero compromettere l’assetto di guida. A seconda del tipo di oggetto trasportato gli interessati attrezzeranno quindi il loro mezzo:

Mobiletti dotati di cassetti

per il trasporto di oggetti piccoli o di utensili da lavoro (per esempio il furgone di un elettricista o di un idraulico);

rinforzi in ferro

per mantenere salde le cose più pesanti;

pavimentazione in legno

per attutire il peso (per esempio si possono adagiare dei bancali sul fondo);

corde

per bloccare il carico e supporti interni cui agganciarle.

Questi e molti altri espedienti si possono adottare al fine di ottimizzare le prestazioni dei veicoli commerciali
LE NOSTRE OCCASIONI
Veicoli commerciali
Una vasta gamma per tutti i gusti e lavori!
vai
Occasioni
Occasioni per ogni occasione...
vai
veicoli commerciali a Km O!!!
Scopri quali Km 0 abbiamo disponibili
vai